Ci troviamo nel Nord della Francia dove si celebra l'atteso evento che raccoglie ogni anno milioni di turisti e cittadini: Il Mercato delle Pulci di Lille.
Questa fiera - se così vogliamo chiamarla - rappresenta il Mercato dell'Antiquariato più grande d'Europa, dove si può trovare davvero di tutto.
Con più di 2-3 miliardi di presenze annuali, Braderie di Lille con la sua grandezza e storia lo rendono un appuntamento imperdibile.

Il Mercato delle Pulci di Lille: dalle Origini ad Oggi

lille-mercato-delle-pulci-3

Le Origini del Mercato delle Pulci di Lille

Le sue origini risalgono al 1127 quando piccoli commercianti si riunivano in una fiera comune a Lille per esporre la propria mercanzia. Da quel momento sempre più persone e proprietari di botteghe o di un'attività hanno iniziato ad esporre i loro prodotti lungo queste stradine. La fiera è così cresciuta fino a diventare una delle più importanti dell'epoca nel paese.

Fino al '500, quando la fiera divenne talmente grande da assumere il nome con cui la conosciamo oggi: "Il Mercato delle Pulci". La denominazione la si deve ad un evento importante, ossia quando anche ai servi dei proprietari terrieri e dei ceti alti venne concesso di vendere e barattare i loro affetti personali o beni più preziosi.

Il Mercato delle Pulci Oggi

lille-mercato-delle-pulci-1
Fin dalle sue origini il Mercato delle Pulci di Lille ha rappresentato un'opportunità per i commercianti, per allargare la loro clientela e farsi conoscere. Ancora oggi qui troviamo oggetti antichi, ma ben conservati e oggetti di uso quotidiano a metà prezzo.

lille-mercato-delle-pulci-2

Il Mercato delle Pulci di Lille si tiene il weekend della prima settimana di settembre, con oltre 6500 bancarelle che ricoprono chilometri di strada all'insegna dello shopping sfrenato.

Cosa è possibile trovare? Davvero di tutto... dai mobili alle riproduzioni di animali imbalsamati, ai carretti di legno, oggetti antichi e usati, abbigliamento, quadri, utensili e prodotti casalighi come piatti, bicchieri, tazze, tovaglie e molto altro. Il tutto corredato dall'intrattenimento dei musicisti e degli artisti di strada.

Il Mercato delle Pulci è uno degli eventi più grandi ed attesi di Lille e della Francia intera, attirando visitatori da ogni parte del mondo.

Alla fiera non si trovano però solo oggetti di mercanzia...

Cosa Mangiare al Mercato delle Pulci di Lille

La fiera è infatti anche un'importante sagra gastronomica dove i ristoratori entrano in una genuina competizione. E' qui che ha inizio la moules-frites, o comunemente conosciuta come cozze e patatine. Di cosa di tratta? Di un piatto tradizionale servito durante la fiera in tutti i ristoranti della città ed accompagnato da una birra locale. La particolarità non sta nel piatto in sè, ma nella gara a cui partecipano alcuni ristoranti. Un concorso inusuale ma d'effetto che consiste nel formare davanti il proprio ingresso una montagna - letteralmente - di gusci di cozze vuote.

mercato-delle-pulci-lille-cozze-patatine

Che sia un modo per attrarre i clienti o un modo per scontrarsi giocosamente tra ristoratori, rimane il fatto che questa competizione sortisce un grande effetto presso il pubblico. Ogni anno vengono consumati infatti durante la fiera una quantità incredibile di questo piatto tradizionale. Ad oggi il record è di 500 tonnellate di cozze e 30 tonnellate di patate. Si creano insomma davanti ai ristoranti delle pile enormi di gusci di cozze e vince chi ha la montagna più grande.

Cosa aspetti a visitare il Mercato delle Pulci di Lille ed a fare un giro tra le sue bancarelle? Se ti ho convinto a partire, affidati a Spotahome per la prenotazione di una stanza o un appartamento a Lille!

.
Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche: