Diventare un libero professionista significa essere in grado di lavorare in pigiama o in un bar, senza dover sopportare gli assurdi ordini del tuo capo e non dover alzarsi alle 7 di mattina tutti i giorni. Ma prima di goderti la tua nuova vita da Freelance, dovrai creare uno status da emettere legalmente. E fortunatamente, non è poi così complicato. Passo, passo, Spotahome vi spiega tutto. Quindi non indugiare, leggi questa semplice mini guida!

1- Le opzioni più semplici per diventare freelance in Francia:

lo status di autoentrepreneur (schema di micro-impresa) e di impresa individuale (EI).
Autoentrepreneur, micro-impresa, ditta individuale... Con tutti questi nomi simili, è facile fare confusione.

Per questo motivo, parleremo delle due condizioni più semplici per riuscire a lavorare come freelance in Francia: l'autoimpresa (o microimpresa) e la singola azienda.

L'autoentrepreneur: l'opzione più semplice per iniziare come freelance

Innanzitutto, ecco la differenza tra autoentrepreneur e micro-imprenditore: non ce ne sono. Infatti, nel 2015, il regime sociale dell'autoentrepreneur cambia nome e diventa il micro-imprenditore. Ma il nome di autoentrepreneur è ancora molto usato, quindi puoi usarli entrambi..

In effetti, un micro-imprenditore (auto-imprenditore) è qualcuno che ha creato una ditta individuale (EI) e ha optato per il sistema fiscale delle microimprese.

Come creare una società autonoma (diventare un micro-imprenditore) per essere un libero professionista?

lavorare-in-francia

È molto semplice: basta dichiarare la propria attività sul portale ufficiale del microimprenditore, o se preferisci l'opzione offline, recandoti direttamente presso un Business Formality Center(CFE).

Il modulo ti chiederà in particolare:

Il tipo di attività che vuoi fare (artigianale, liberale o commerciale)

Se si desidera optare per il pagamento della tassa... È un'opzione che ti consente di beneficiare di un'aliquota fiscale ridotta e semplificata: paghi tutte le tasse e i contributi una volta al mese o una volta al trimestre che sono calcolati in base al tuo fatturato.

È quindi un'opzione vantaggiosa nella maggior parte dei casi perché ti consente di non pagare nulla se non hai vinto nulla. Maggiori informazioni sul pagamento del rilascio sul sito web del sindacato di autoentrepreneurs.

Se vuoi fare domanda per l'ACCRE: è un aiuto per tutte le persone sotto i 27 anni (accessibile anche ai disoccupati e alle persone in recupero), che ti consente di pagare meno spese durante i primi tre anni della tua attività. Non dimenticare di selezionare la casella e compilare il modulo corrispondente (è possibile scaricarlo completando la dichiarazione o chiedendo al CFE).

Tutto quello che devi fare è allegare alcuni documenti di supporto (ID scansionato o foto scattata) con il tuo smartphone, invialo e attendi la ricezione del tuo numero SIRET via e-mail: ed eccoti, freelance!

Inoltre, anche se non hai ancora ricevuto la lettera, il tuo SIRET potrebbe essere già stato assegnato: per scoprirlo, visita il sito Web Infogreffe e digita il tuo nome nella barra di ricerca.

Vantaggi e svantaggi del lavoro autonomo

Il vantaggio principale è la semplicità: facile da creare, ma anche facile da gestire. In effetti, non avrai l'IVA da pagare, pochissimi investimenti e non c'è molto da fare a livello di contabilità.

Crea un conto bancario dedicato alla tua attività.
Questo può essere un account personale, non è necessario aprire un account professionale.

Mantieni un libro (o un file Excel) di ricevute-spese, dove annoti tutte le tue ricevute.

È anche uno status aperto a tutti (o quasi): ad esempio, puoi diventare autoprenditore freelance anche se sei già un dipendente.

Ci sono alcuni svantaggi:

È fissato un tetto annuale di vendita: nel 2017, 2018 e 2019, è 33 100 euro all'anno per le attività liberali. Se guadagni di più, sarai costretto a lasciare il programma di microimprenditori.
Dato che non si paga l'IVA, non è possibile recuperarla.

In sintesi: è il regime che ti consigliamo di iniziare come libero professionista in Francia. È molto facile da creare e richiede poco tempo e costo di gestione.