Siamo onesti, in Spagna il modo migliore per trovare un lavoro, anche uno freelance di due ore, è tramite raccomandazione personale. Eppure, il mercato e le sue esigenze non solo stanno cambiando, ma sono anche in crescita. E a volte le imprese hanno urgente bisogno di risorse e non hanno il tempo di chiedere segnalazioni. Questa è la migliore occasione per dimostrare quanto valiate. Non lasciatevi scappare l'opportunità di fare un ottimo lavoro la prima volta che vi viene assegnato un compito. È la porta migliore per una seconda chance da freelance!

Anche molte PMI (piccole e medie imprese) senza un ufficio risorse umane strutturato stanno iniziando a fidarsi e a contare sempre di più sull'aiuto di piattaforme freelance. Per alcuni progetti di breve durata, non vogliono più avere l'onere di assumere qualcuno per poi licenziarlo alla fine del progetto, pertanto i freelance sono diventati la migliore alternativa.

BESTFREELANCEWEBSITES.SP

So bene che all'inizio della carriera da freelance la parte più complicata è la creazione di una rete di contatti e capire da dove partire per la ricerca di opportunità lavorative. Qui troverete alcuni dei migliori siti Web che raccolgono le offerte di lavoro freelance in Spagna.

1. FIVER

https://www.Fiver.com/ Questo sito è specializzato in grafica e design, marketing digitale, scrittura e traduzione, video e Animation, musica e audio, programmazione e tecnologia, business e divertimento e lifestyle. Dovrete creare il vostro profilo e indicare le vostre tempitistiche di consegna del lavoro, la retribuzione richiesta e i servizi che offrite.

2. DOMESTIKA

Domestika è un sito spagnolo, anche se la maggior parte delle sue offerte sono scritte in inglese. Non solo potete offrire i vostri servizi, in Domestika troverete offerte di lavoro aggiornate ogni mese. È principalmente un web site per i lavori creativi, dall'architettura alla scrittura e molte sono le offerte di lavoro per progettisti. Ci sono anche corsi online molto interessanti.

bestfreelancewebsitesinSPAIN.sp

3. 99 DISEGNI

https://99designs.es/ Questa piattaforma è principalmente per i progettisti. Le aziende descrivono in breve ciò di cui hanno bisogno e per quando e poi il sito web aiuterà l'azienda a trovare il miglior progettista per quel progetto. A volte possono anche indire un concorso, a cui tutti i progettisti possono candidarsi.

4. TWAGO

https://www.twago.es/ Programmatori, traduttori, scrittori, sviluppatori di app, designer e esperti di marketing online sono molto richiesti in questo sito. Twago è la più grande piattaforma d'Europa per il lavoro freelance ed è utilizzato anche in Spagna.

5. Freelancer

www.Freelancer.es in questo sito internazionale ma con una sezione riservata alla Spagna sono richiesti sviluppatori di siti web e applicazioni, graphic designer, internet marketing. C'è una richiesta di circa 27 milioni di professionisti. Anche se il rovescio della medaglia è che funziona principalmente tramite concorsi.

Un consiglio: assicuratevi di venir pagati

Purtroppo, capita che società bandiscano un concorso per il miglior lavoro creativo, prendano in considerazione i vari lavori presentati, ne utilizzano uno o un mix e non pagano nessuno degli ideatori. Se non conoscete la società o non avete trovato l'offerta di lavoro tramite una delle piattaforme dedicate o una conoscenza personale, non fate troppo lavoro in anticipo. E non cedete i file grafici fino a quando non sarete sicuri di ottenere un compenso per il vostro lavoro.

bestfreelancewebsitesinSPAIN.sp

Ancora più importante, anche se siete in possesso di un buon portafoglio di clienti, rimanete sempre alla ricerca di possibili collaborazioni e sappiate vendere voi stessi e il vostro lavoro. In primo luogo, costruisciti una pagina Web accattivante. È il tuo principale biglietto da visita per le aziende. Potenziali clienti la consulteranno per vedere cosa sareste in grado di fare per loro. Ricordatevi che non solo dovrete mostrare il vostro lavoro. Aggiungete una breve spiegazione su come esso ha favorito il business del cliente: l'abbassamento dei costi o l'aumento delle vendite sono sicuramente carte vincenti.

Secondo: preparate bene i primi incontri con i clienti (ricordate, avete solo una possibilità di fare una buona prima impressione). Fate ricerche su di loro per conoscerli a fondo, parla con i loro fornitori o clienti, visita i loro negozi per capirli meglio. Se non altro, il cliente sarà impressionato dal vostro interesse nel raccogliere queste informazioni. Inoltre, cercate di capire rapidamente chi valuta il vostro lavoro, e assicuratevi che la persona effettivamente lo veda.

Terzo, esci di casa. Vai alle feste, a conferenze, e fai in modo che le persone ti conoscano e sappiano quello che fai. Ti si apriranno molte porte.

Infine, tieniti in contatto con la tua cerchia di clienti. Sviluppa una piccola banca dati su informazioni non commerciali come compleanni o Hobby. E chiamali per instaurare un rapporto personale. Se siete in cima ai loro pensieri è più probabile che vi chiamino.

Pronti per diventare freelance? In bocca al lupo!