Il quartiere, che prende il nome dalla celebre Basilica San Marco al centro della piazza, è tra i più belli e visitati di Firenze. La piazza venne costruita nella metà del '400 per poter edificarvi la chiesa ed il convento per i monaci silvetrini. Il quartiere di San Marco è per lo più frequentato da giovani, in quanto qui vi risiedono gli uffici centrali del rettorato dell'Università degli Studi di Firenze.

Muoversi per San Marco

san-marco-firenze-bici
Il traffico di autobus che c'è nel quartiere potrebbe stupirvi, è come essere in pieno centro storico. Nonostante questo il bus rimane il mezzo di trasporto più indicato per evitare gli ingorghi di auto ed i problemi di parcheggio. Tuttavia, per godere delle bellezze di San Marco e di Firenze in generale vi consigliamo di utilizzare le bici.

Quanto Costa Vivere a San Marco

san-marco-firenze-alloggio
San Marco è un "mini centro storico" segnato dalla storia fiorentina che caratterizza il luogo. Nonostante ciò, il costo degli affitti è concorrenziale.
Per un mono/bilocale i prezzi partono dai 400 euro nella parte più periferica del quartiere San Marco, mentre nei pressi della piazza principale si parte dai 550 euro. Gli affitti di un appartamento familiare invece partono dagli 800 euro e arrivano anche oltre i 1200 euro per quelli centralissimi a piazza San Marco.
L'alternativa per uno studente/lavoratore sono le stanze, i cui prezzi partono dai 250 euro per una doppia e da 350 euro per una singola. Ovviamente i prezzi variano a seconda della zona, più è lontana dalla piazza principale, più possibilità avrete di trovare affitti modici.

Le Attrattive Principali di San Marco

san-marco-firenze-opificio

Basilica di San Marco

Il caposaldo della piazza, il monumento simbolo del quartiere San Marco a Firenze. Se vi trovate qui non potete non visitare la basilica che risalente al 1100 fa parte delle chiese "più belle e più vecchie di Firenze". Anticamente esisteva un oratorio dedicato a San Giorgio poi annesso al convento, passato dai Vallombrosani ai Silvestrini e, per ultimi, i Domenicani. L’attuale facciata della chiesa, si presenta in puro stile neo classico, pur risalendo all'anno 1512, possiede un campanile realizzato da Baccio d’Agnolo.

Opificio delle Pietre Dure

Si tratta di un piccolo museo a San Marco che solitamente non riceve molti visitatori pur essendo alquanto interessante. Le attività operative si esplicano nel campo del restauro delle opere d'arte. I pezzi che si possono ammirare sono opere in pietre dure e in marmi policromi, dipinti su pietra, dipinti a olio, scagliole, antichi campionari di pietre e strumenti per la lavorazione dei materiali.

Una Passeggiata nel Verde di San Marco

san-marco-firenze-giardino

Giardino dei Semplici

A soli 5 minuti di camminata da piazza San Marco, è possibile raggiungere la più vicina area verde dove poter sostare e rilassarsi, lontano dal traffico e dalla folla. Un semplice giardino, ben curato, il cui nome deriva dal medioevo e sta ad indicare delle piante a uso medico. Tra aiuole, serre, felci e piante di vario tipo, potrete ritrovare un pò di colore che non sia il grigio dei palazzi o dell'asfalto.

Giardino della Gherardesca

Non molto distante dal parco sopra citato, si trova un'altra area verde, il più grande giardino privato nel centro storico di Firenze. Appartenuto a frate Durante Chiermontesi, conteneva ben 3.488 piante esotiche, aranci e limoni. Il suo giardino nel '700 passò da uno stile italiano a uno inglese, con tipici vialetti, cespugli, alberi e fontane. Il palazzo Della Gherardesca è oggi patrimonio artistico nazionale.

Shopping a San Marco

san-marco-firenze-negozio

Il Paradiso delle Sorprese

Si tratta di un negozio di articoli da regalo a San Marco di Firenze con una scelta davvero originale. Potrete scegliere tra oggettistica per la persona o per la casa e l'arredo oppure cartoleria per i piccini.

Dreoni Giocattoli

Ubicato anch'esso a pochi metri dalla piazza di San Marco c'è il più grande negozio di giocattoli esistente dal 1923. Il paese dei balocchi per i bambini da più di 90 anni tra macchinine, giochi di modellismo, articoli per la scuola, puzzle e molto altro ancora. Varcate la soglia e ritornerete anche voi bambini.

Ristoranti e Caffè a San Marco

san-marco-firenze-caffe

Ristorante Accademia

Nel cuore della piazza San Marco di Firenze, il ristorante l'Accademia è oramai il punto di riferimento dove poter assaggiare i piatti tipici toscani. Da piatti con sapori semplici ma spiccanti a piatti più prelibati e succulenti, il tutto sempre accompagnato dal famoso vino proveniente dagli ulivi di questa terra. Rappresenta ancora oggi un luogo d’incontro per le persone della zona ed un posto dall’atmosfera conviviale per i visitatori.

Ristorante Pizzeria La Capanna

La pizza, si sa, è la pietanza preferita degli italiani, quindi neppure a San Marco poteva mancare un'ottica pizzeria che vi consigliamo di provare. Questo ristorante nasce nel 1906 e ancora oggi stupisce i palati dei suoi clienti con la cucina tipica di Firenze. Piatti principali sono infatti l'ossobuco e la bistecca fiorentina. D'altronde portare avanti le tradizioni vuol dire non dimenticare mai la storia, neppure quella culinaria.

Caffè Rosano

Cosa c'è di meglio di un caffè accompagnato a qualcosa di dolce? Antico e da sempre amato per la cordialità e simpatia del personale, nonchè per la qualità dei prodotti di pasticceria che offre al clienti, è questo locale di San Marco a Firenze. Al caffè Rosano ritroverete l'energia necessaria per proseguire la vostra giornata.

Cosa Vedere nei Dintorni di San Marco

Museo San Marco

Accanto alla Basilica di San Marco a Firenze, vi è anche il museo dedicato a questo edificio. Si tratta di un capolavoro architettonico di Michelozzo già di per sè, ma lo sono ancora di più le collezioni che ospita al suo interno, sia su tavola sia ad affresco, di Beato Angelico. Il percorso museale inizia dal chiostro, le cui decorazioni risalgono ai primi decenni del 500 e del 600. Continua con la sala dell'ospizio, dove in origine venivano accolti i pellegrini più umili. Un luogo tutto da scoprire.

Chiostro dello Scalzo

Un importante ciclo affrescato all'interno di un piccolo chiostro in via Cavour a Firenze, nel quartiere San Marco. Si tratta in realtà del portico di accesso per la distrutta chiesa della Compagnia dei Disciplinati di San Giovanni Battista, detta dello Scalzo perché il portacroce durante le processioni soleva andare a piedi nudi. Fu realizzato da Andrea del Sarto nel 1500 che vi lavorò per circa 10 anni. Guardando l'edificio si può infatti ammirare l'evoluzione stilistica dell'artista, e della pittura fiorentina dell'epoca.

Cosa Fare nel Quartiere San Marco

A parte le attrazioni che abbiamo appena visto offrire, dal quartiere San Marco si possono raggiungere facilmente tutti i limitrofi quartieri di Firenze. Si può per esempio anche partire da qui e spostarsi in bicicletta, che alla fine non è solo un mezzo ma anche un piacevole passatempo. E se siete a corto di energie potete sempre utilizzarne una elettrica.

Anche i tour del centro storico e di piazza San Marco sono molto interessanti. Delle guide esperte vi illustreranno le bellezze dei tempi antichi, descrivendovi dettagliatamente ogni monumento, affresco e scultura. Per qualcosa di alternativo vi consigliamo invece di provare i tour gastronomici.

Infine nelle vicinanze del quartiere San Marco vi sono delle bellissime aree verdi dove poter passare un pomeriggio all'insegna del relax oppure fare jogging o una passeggiata con il vostro amico a 4 zampe. Luoghi tranquilli dove cogliere le bellezze della natura, dimenticando di trovarvi in un quartiere affollato di Firenze come San Marco.

Hai già visitato il quartiere San Marco a Firenze? Se sì facci sapere cosa nei pensi nei commenti! Se invece non lo hai ancora fatto ed hai bisogno di un alloggio in zona, visita il nostro sito per controllare le offerte di case e stanze.

.
Se vuoi saperne di più sulla vita a Firenze, non perdere gli altri articoli qui di seguito: