Si tratta di un piccolo quartiere situato a sud-est del centro storico di Firenze. Piccolo sì, ma decisamente interessante ed il cui emblema è ovviamente rappresentato dalla basilica che ha dato il nome al quartiere: Santa Croce a Firenze. La chiesa racchiude le tombe di illustri personaggi della storia italiana, ed è circondata dai colori e dalle bellezze degli affreschi e delle vie e palazzi scenografici che popolano il quartiere. Insomma a Santa Croce c'è tanto da scoprire ed è qui che entra in gioco Spotahome per darvi una mano!

santa-croce-firenze

Muoversi a Santa Croce a Firenze

Essendo un quartiere particolarmente vicino al centro storico, non presenta una stazione ferroviaria. Ma non abbiate paura, per raggiungere qualunque luogo desideriate ci sono gli autobus. Con la linea C1, C2, C3 potrete spostarvi liberamente dal quartiere Santa Croce agli altri quartierei di Firenze. Per tutte le info consultate il sito dell'ATAF. Altri mezzi con cui spostarsi sono ovviamente il taxi e la propria auto personale, ma se avete tempo consigliamo una bella passeggiata a piedi lungo le rive del fiume Arno.

Quanto Costa Vivere a Santa Croce a Firenze

La qualità della vita offerta dal quartiere di Santa Croce vi farà restare a bocca aperta. Pur essendo molto vicina al centro storico di Firenze, i prezzi degli affitti non sono saliti alle stelle. Il costo per un mono/bilocale parte dai 350 euro, e parliamo di case e palazzi ritrutturati ed in ottime condizioni. Per una famiglia che necessita di più vani, i prezzi partono dai 500 euro, che tutto sommato sono un prezzo più che accettabile, specie se pensiamo che ci troviamo in pieno centro storico. Ovviamente le soluzioni più convenienti rimangono le stanze per studenti e lavorati. La condivisione di una casa con un altro paio di persone è un ottimo compromesso: l'affitto di una singola a Santa Croce a Firenze si aggira infatti attorno ai 300 euro. Ed alle volte potete trovare offerte anche più convenienti di quelle appena elencate!

Cosa Vedere a Santa Croce a Firenze

Il quartiere di Santa Croce offre meraviglie senza tempo e la possibilità di conoscere uomini che hanno lasciato un segno nella letteratura e nella storia di Firenze. Qualche esempio?

La Basilica di Santa Croce

santa-croce-firenze-basilica
Risalente al 1294 ad opera di Arnolfo Di Cambio, ebbe la sua consacrazione solo nel 1443. Ciò che racchiude all'interno sono frutto di donazioni da parte di importanti famiglie fiorentine. A partecipare alla sua costruzione furono altri due architetti: Filippo Brunelleschi e Niccolà Matas. La basilica è poi la sede delle tompe di Machiavelli, Michelangelo, Galileo Galilei e Ugo Foscolo. Fu definita da Foscolo "il tempio deli itale glorie" e parlando di Firenze ne I Sepolcri scrisse: "mai più beata che' in un tempio accolte / serbi l'itale glorie" proprio riferendosi a Santa Croce.

Il Monumento a Dante Alighieri

santa-croce-firenze-statua-dante
Proprio vicino alla Basilica di Santa Croce, nella piazza che è stata luogo di incontro di umanisti, scienziati e teologi, si innalza una statua in marmo bianco in onore del poeta Dante Alighieri. Da poco restaurata, è stata realizzata da Enrico Pozzi nel 1865.

Palazzo dell'Antella

Il più imponente palazzo di Santa Croce a Firenze, risultato dell'unione di più abitazioni appartenenti nel corso del tempo a famiglie potenti quali la famiglia Del Barbigia. La facciata è stata realizzata da Giulio Parigi e la particolarità di questo palazzo sono gli affreschi con tema virtù e divinità, voluti da Niccolò d'Antella.

A Spasso nel Verde di Santa Croce a Firenze

santa-croce-firenze-verde
Molti sono i giardini da poter visitare in questo quartiere ed anch'essi racchiudono la storia di vecchie culture. Tuttavia ciò che risalta maggiormente è la cura che avevano le persone cui appartenevano, nel mantenere e rispettare questi luoghi. I più belli sono:

Giardino di Palazzo Caccini

Uno dei giardini più rinomati non solo di Santa Croce, ma anche di Firenze. Sorto sul finire del '500 ed appartenente al collezionista botanico Caccini. La sua notorietà deriva dalle rare piante che qui venivano coltivate. Purtroppo oggi non rende la bellezza originaria di più di 400 anni fa, anche se parte di essa persiste ancora con molte specie ancora da ammirare.

Giardino di Borgo Allegri

Questo giardino è alquanto singolare: non è nato da un risanamento otto-novecentesco, nè dalla presenza di orti monacali, bensì risulta essere l'insieme di corti alberate con un'area attrezzata dedicata ai bambini. Qui vi è una targhetta voluta dai cittadini in memoria di due grandi medici che hanno dedicato la loro vita alla medicina: Alexander Fleming e Albert Sabin.

Shopping nel Quartiere di Santa Croce a Firenze

santa-croce-firenze-boutique
Ogni scusa è buona per acquistare un ricordo delle vostre gite/vacanze. Fare shopping gratifica sempre e noi vi suggeriamo alcuni posti unici e caratteristici del quartiere.

Rosati Leonardo

E' un negozio d'abbigliamento storico che esiste da ben 60 anni e che da altrettanti anni soddisfa ogni cliente che varca la sua soglia. Prodotti di qualità a costi contenuti, perchè non servono per forza i grandi marchi per avere stile!

Boutique Nadine

Vicino alla chiesa di Santa Croce vi è una boutique davvero unica nel suo genere, che attira l'attenzione grazie alla sua mercanzia. Infatti questo negozio gestito da marito e moglie racchiude la loro passione per il "vintage", con pezzi unici e rari. Per chi è alla scoperta di un nuovo stile, il negozio non deluderà.

Ristoranti Dove Mangiare a Santa Croce a Firenze

Trattoria Osteria de Què Ganzi

santa-croce-firenze-trattoria
Sei alla ricerca di ricette toscane che soddisfino le tue aspettative? La trattoria de Què Ganzi a Santa Croce fa al caso tuo. Un menù completo, che spazia dalla carne al pesce e ai dessert artigianali di loro produzione. Un ambiente caloroso, romantico e accogliente, dove poter gustare un piatto e raggiungere la pace dei sensi.

Johnny Bruschetta

santa-croce-firenze-bruschetta
Dal 1975, tra le colline toscane e un amore incondizionato per una pietanza umile e indispensabile, vi è una famiglia che lascia spazio all'immaginazione culinaria unita alle antiche tradizioni. Parliamo del pane, cui loro servono in tutte le forme e composizioni e in particolare la bruschetta. Il loro punto forte, dove semplicità e tradizione vi daranno un'esplosione di gusto.

Caffè Pasticceria Dolci Pensieri

Dolci pensieri davvero! La giusta carica di energia per affrontare al meglio la mattinata. Questa pasticceria vi offrirà un buon caffè accompagnato a un dolce che si rispetti. Il tutto da consumare con il panorama della bellissima Basilica di Santa Croce sullo sfondo.

I Dintorni di Santa Croce a Firenze

santa-croce-firenze-chiesa-dintorni
Per chi vuole andare al di là del quartiere, da Santa Croce si possono raggiungere altri luoghi di Firenze altrettanto interessanti. Tra questi vi sono il San Quirico A Legnaia, in un quartiere di Firenze limitrofo al di là del fiume Arno. Si tratta di una chiesa del periodo neorinascimentale e databile al XI secolo. Più volte ristrutturata, conserva ancora parte del fascino di quel periodo, con due statue raffiguranti angeli in pietra del 400.

Ma se volete uscire un pò fuori dagli schemi, vi consigliamo di raggiungere Pistoia, a solo 1 ora di viaggio. Potete così recarvi nella città che nel 2017 è stata nominata Capitale italiana della cultura. Abitata e conquistata da molti popoli quali: Etruschi (testimoni alcuni insediamenti), Romani (a cui si deve la fondazione della città), Goti, Bizantini, Longobardi e Franchi. Ognuno di loro ha lasciato a Pistoia un segno del loro passaggio e della loro esistenza.

Altre Cose da Fare Vicino a Santa Croce a Firenze

Come già detto precendentemente Santa Croce racchiude una miriade di attrattive e cose da fare e da vedere. Tra questi abbiamo:

Museo Diocesano Santo Stefano al Ponte

santa-croce-firenze-museo-diocesano
Un museo di arte sacra, con una collezione composta da opere proveniente da tutte le chiese fiorentine. Subì gravi danni 10 anni dopo la sua apertura, con l'attentato di Via De Georgofili. Oltre al soffitto, molti oggetti furono distrutti e perduti per smepre, ma anche molte opere e strumenti liturgici sono sopravvissuti.

Casa Vasari

santa-croce-firenze-casa-vasari
Situato in un borgo di Santa Croce a Firenze, l'appartamento era la dimora di un illustre pittore, architetto e storico dell'arte: Giorgio Vasari. Il suo grande salone conserva tutt'oggi molte delle sue opere originali, risalenti al 500.
Potrete ammirare nel luogo dove egli visse molti e molti anni, affreschi con caratteristiche dell'epoca cinquecentesca.

Area Cani Pettini Burresi

A soli pochi chilometri dalla Piazza Santa Croce, ci sono alcune aree dedicate a coloro che non vogliono rinunciare alla compagnia del loro più fidato amico a 4 zampe. Firenze pensa proprio a tutti e quest'area è un parco aperto al pubblico, dove i cani possono giocare liberamente ma sotto il controllo delle guardie zoofile, che fanno mantenere l'ordine. L'area è dotata di tutte le apposite attrezzature, come i cestiti per i rifiuti organici degli animali. Nel rispetto delle norme e per la salute e pulizia del cane, dell'ambiente e delle persone stesse.

Conoscete qualche altro posticino tipico di questo quartiere? Se sì fatecelo sapere nei commenti! E se siete alla ricerca di un appartamento in zona, non dimenticate di dare un'occhiata al nostro portale!

.
Se vuoi saperne di più sulla vita a Firenze, non perdere gli altri articoli qui di seguito: