Ci troviamo nella capitale dell'Ungheria, a Budapest, che vide il primo insediamento da parte dei Celti nel I secolo a.C. a seguito dell'occupazione da parte dei romani prima e di altri popoli poi. Numerose civiltà hanno contribuito a rendere il luogo quello che è oggi: una città di infinita bellezza il cui lascito è fatto di imponenti castelli e giardini affascinanti. Tra le cose da vedere a Budapest vi sono infatti certamente due grandi castelli, ognuno dei quali racconta qualcosa di quei tempi e dei popoli che li hanno occupati. I numerosi parchi e giardini sono un'altra delle cose da vedere a Budapest, poichè anch'essi richiamano i tempi che furono grazie ai colori e all'eleganza tipica delle epoche storiche che hanno contraddistinto la capitale. Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa vedere - tra castelli e giardini - a Budapest!

I Castelli da Vedere a Budapest

Castello di Buda

cosa-vedere-budapest-castello-buda

Tra le prime cose da vedere a Budapest, in quanto rappresenta il simbolo della città per antonomasia. Dalla cima della collina Vàrhegy la domina infatti dall'alto. La storia di questo castello ha dei trascorsi tumultuosi. Oggi viene chiamato genericamente "palazzo reale" in quanto ospita al suo interno diverse istituzioni culturali tra cui due musei molto importanti. Il Castello di Buda vanta diversi stili: a partire da Re Mattia che gli diede un "design" tipico della sua epoca, fino ad arrivare all'invasione turca e poi a quella tedesca con la seconda guerra mondiale che ne distrusse gran parte e fu ricostruito infine con uno stile classico. Anche il giardino esterno che lo circonda, il cosiddetto "Cortile del Leone", è tra le cose da vedere a Budapest.

Castello Vajdahunyad

cosa-vedere-budapest-vajdahunyad

Appare a prima vista come un vero castello delle favole, con le sue torri che si innalzano verso il cielo, collegate da possenti mura, ed un arco in pietra che segna il passaggio per entrare nel porticato principale. Oltre al castello, tra le cose da vedere in al Vajdahunyad di Budapest c'è il laghetto artificiale, che d'estate può essere attraversato in barca e d'inverno si trasforma in una delle piste di pattinaggio più belle d'Europa. Il castello venne originariamente realizzato in legno per celebrare i mille anni di architettura del paese, successivamente venne però ricostruito in muratura combinando più stili: dal gotico al barocco, dal rinascimentale al romanico. Oggi ospita all'interno il Museo dell'Agricoltura.

Passiamo adesso ai bellissimi giardini che si trovano in città.

I Giardini da Vedere a Budapest

Parco della Città

cosa-vedere-budapest-parco-citta

Si tratta di un'area di caccia trasformata in una zona verde in cui oggi, la pratica sportiva, è severamente vietata. Ben 100 ettari, il polmone verde ed uno dei principali luoghi di svago e relax della capitale. Questo sito è servito dalla stazione della metropolitana Széchenyi Fürdő. E' tra le cose da vedere a Budapest grazie anche alle meravigliose statue, fontane, un piccolo zoo, ed il lunapark che abbelliscono questo parco in cui vengono spesso organizzate delle feste a tema medievale.

Isola Margherita

cosa-vedere-budapest-isola-margherita

Sita al centro del Danubio, l'Isola Margherita è un bellissimo parco galleggiante. Un altro polmone verde di 2500 metri dove si trovano delle meraviglie botaniche e non solo: l'intero giardino è adornato da fontane, fiori e alberi di ogni tipo, resti archeologici del Convento di Santa Margherita, una chiesa, un piccolo zoo e una piscina con scivoli acquatici per i più piccoli. Insomma un giardino all'insegna del relax, ma da percorrere anche in bici o con l'auto elettrica. Sedersi su una panchina appartata, sotto l'ombra della chioma di un albero e godere del meraviglioso lago è certamente tra le cose da fare se siete in visita a Budapest e avete del tempo in più per rilassarvi. Inutile dire che si tratta di un posto estremamente romantico!

The Garden of Philosophy

cosa-vedere-budapest-garden-philosophy

C'è un motivo se questo parco viene chiamato così: si tratta infatti di un piccolo angolo di paradiso nel cuore della capitale. Tra le cose da vedere a Budapest anche perchè qui le più grandi personalità religiose del mondo si incontrano attorno a un globo, immersi in una sorta di preghiera o contemplazione. Una scultura al centro del parco fa riflettere. Si tratta dell'opera in bronzo dello scultore Nandor Wagner che vede rappresentate 5 figure con un significato simbolico: Abraham, Echnaton, Jesus, Buddha e Lao Tse a simboleggiare le diverse culture e religioni. Mahatma Gandhi, Daruma Taishi e San Francesco sono le figure che invece hanno influenzato l'illuminazione spirituale. Il Giardino della Filosofia è insomma il posto ideale se si vuole stare un pò da soli a pensare!

Cosa aspettate a visitare queste meraviglie di Budapest? Date un'occhiata al nostro sito per trovare un appartamento o stanza in città!

.
Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche: