Ebbene, la vita tra coinquilini non è sempre rose e fiori. C'è a chi va di lusso e riesce a creare un forte legame di amicizia con il proprio coinquilino, che poi prosegue nel tempo, e chi invece si trova costretto a condividere casa o stanza con un coinquilino non proprio perfetto.

Certo è difficile individuare con un solo incontro la persona ideale con la quale condividere un appartamento, tuttavia ci sono dei modi che si possono utilizzare per facilitare la ricerca del coinquilino perfetto.

Patti chiari, amicizia lunga!

Dimostratevi disponibili, ma non troppo!

coinquilino-perfetto-big-bang-theory

Partiamo dal presupposto che il primo impatto è fondamentale.
Quindi non dimostratevi al potenziale coinquilino come troppo entusiasti, ma nemmeno estremamente timidi. Trovate il giusto equilibrio, presentatevi, offritegli una mano a portare le valigie nella sua camera.
Attenzione però! Ricordatevi sempre che ciascno vuole la propria privacy quindi rispettate i loro spazi e sarete ricambiati.

Stabilite delle regole e dei turni di pulizia

coinquilino-perfetto-lavare-piatti

Come abbiamo già detto, in ogni casa vi sono delle regole che vanno rispettate, a maggior ragione se si divide la casa con un coinquilino. Un buon modo per convivere è innanzitutto suddividersi i lavori di casa.

Quindi: dite la vostra, confrontatevi sui turni di pulizia e se capita un cambio a causa di impegni imprevisti siate disponibili, ma che non diventi un'abitudine.

Instaurate un bel rapporto col vostro coinquilino: siate amichevoli, conoscetevi e magari uscite a bere qualcosa fuori. Nel momento in cui incontrate una certa resistenza non insistete, l'importante è mantenere un rapporto pacifico necessario per una buona convivenza.

Ci sono coinquilini che non amano il rumore, la musica ad alto volume o i festini in casa, bensì la tranquillità, per questioni di studio, lavoro o magari anche solo per carattere. Se avete dunque intenzione di tenere una festa in casa o passare la serata in compagnia parlatene con il vostro coinquilino e magari coinvolgetelo.
Nel momento in cui la risposta dovesse essere negativa siate comprensivi. Se si studia o si lavora, è giusto rispettare gli impegni altrui. Questo non vuol dire che dovete soccombere a ogni sua richiesta, l'importante è parlarne e trovare un compromesso.

Fate in modo che gli incontri non siano "inaspettati"

coinquilino-perfetto-niente-incontri-inaspettati

Un aspetto importante della convivenza, che spesso viene sottovalutato è quello di svegliarsi e trovarsi tutto d'un tratto dentro casa una "persona inaspettata". Questa è una situazione che crea imbarazzo e un pò di fastidio, soprattutto se quella persona ha un viso diverso ogni volta che la si incontra...
Se volete essere dei buoni coinquilini, avvisate nel caso in cui pensate di avere un ospite a casa. Ciò significa avere rispetto degli altri, ed il gesto non potrà che essere apprezzato.

Siate chiari nello scrivere l'annuncio di ricerca

Un modo per trovare dei conquilini che facciano al caso vostro può essere mettere un annuncio con il vostro numero di telefono e mettere qualche informazione utile sul tipo di coinquilino che cercate. Ma di questo dovreste parlarne con il proprietario dell'appartamento.

Ricordatevi che comunque avere degli accordi tra coinquilini non sempre significa sviluppare un buon rapporto personale. In tal caso la convivenza diventa estenuante.

Noi ci auguiamo che non si arrivi mai a tanto, alla fine basterà seguire le regole su cui ci si è messi d'accordo ed essere malleabili a possibili variazioni qualora ci siano ovvi motivi.
Se tutto ciò non avvenisse le soluzioni possono essere:

  • cambiare casa;
  • se la maggioranza dei coinquilini nell'appartamento è favorevole, chiamare chi di dovere e far trovare un'altra abitazione al malcapitato. Si chiama l'agenzia di riferimento oppure il proprietario dell'appartamento e si fa presente il non rispetto delle regole da parte del coinquilino in questione e come questo crei malessere all'interno della casa.

Ricordiamoci che le regole sono alla base della società umana per una buona convivenza.

Non ci resta che augurarvi di trovare il coinquilino perfetto!

Se invece siete alla ricerca di un appartamento da condividere, date un'occhiata alle nostre offerte!

.
Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche: