Vacanze finite, si torna a casa. Lo so che la cosa che più vi spaventa del ritorno sono le pulizie post vacanze.. Bagagli da svuotare, frigorifero da riempire, lavatrici da caricare e polvere da eliminare. Siete già stressati? Nessuna paura, basta solo un po' di organizzazione e tutto tornerà in ordine in poco tempo.

Come Fare le Pulizie Post Vacanze Velocemente

Iniziare dalle Valigie

pulizie-vacanze-valigie
Partire dalle valigie è fondamentale per eliminarle dalla sala il prima possibile. Solo svuotandole e mettendole poi da parte sarà possibile dare inizio alle pulizie di rientro dalle vacanze. Sono giunta a questa conclusione dopo anni in cui i bagagli erano diventati ormai parte integrante del soggiorno, per cui fidatevi, prima lo fate e meglio è. Ci sono due modi di disfare la valigia a fine vacanza: c'è chi butta tutto dentro e svuota l'intero contenuto in lavatrice una volta tornato a casa, chi invece divide indumenti puliti da quelli sporchi. Nel primo caso vi resterà solo da dividere bianchi e colorati e attaccare la lavatrice, nel secondo riponete gli indumenti puliti negli armadi e lavate il resto.
Durata prevista per l'operazione: 15 minuti

Passare poi al Bagno

pulizie-vacanze-bagno
Torni dalle vacanze una pulizia veloce del bagno è d'obbligo. Basta passare un panno bagnato e un prodotto specifico per sanitari per eliminare la povere e rinfrescare l'ambiente.
Durata prevista per l'operazione: 10 minuti

Continuare con i Pavimenti

pulizie-vacanze-pavimenti
Se siete appena tornati dalle vacanze non troverete di certo briciole in giro, ma, soprattutto se vivete in una grande città, uno strato di polvere è pronto a darvi il bentornato. Spalancate tutte le finestre per far cambiare aria e, mentre stanno andando le lavatrici, passate l'aspirapolvere in tutta casa. Un colpo di straccio finale e la casa riacquisterà in poco tempo un buon profumo di pulito.
Durata prevista per l'operazione: 40 minuti

Dare un'Occhiata al Frigorifero

pulizie-vacanze-frigo
Solitamente al ritorno dalle vacanze il frigorifero non ha bisogno di vere e proprie pulizie. Se vuoto (come immagino) sarà tuttavia più facile dare una veloce passata prima di riempirlo di nuovo . D'altronde si deve preparare ad accogliere lo spesone da rientro (capita anch a voi di comprare per l'occasione cibi che normalmente non acquistate e che non ricomprerete più fino all'anno dopo? Io ad esempio mi lancio sempre su sottaceti e verdure sott'olio. Sarà l'euforia da rientro...). Bene, per la pulizia del frigorifero basterà riempire una bacinella d'acqua, aggiungervi un po' di aceto e poi con un panno passate le pareti e i ripiani del frigorifero. Questa tecnica vi permetterà non solo di pulirlo, ma anche di eliminare eventuali cattivi odori.
Durata prevista per l'operazione: 10 minuti

Ed Infine Levare Via la Polvere

pulizie-vacanze-polvere
Quella che personalmente ritengo la parte più noiosa delle pulizie post vacanze, tuttavia anche quella probabilmente più necessaria. Per fortuna ormai esistono piumini di ogni forma e dimensione che arrivano ovunque e trattengono davvero la povere. Consiglio di utilizzare uno spray direttamente sul piumino o sul panno, meglio se uno spray ad hoc che oltre a eliminare la polvere e trattenerla, rilascia un buon profumo per tutta la casa.
Durata prevista per l'operazione: 20 minuti

Tenere la Radio Accesa Durante Tutte le Pulizie

pulizie-vacanze-radio
Prima di iniziare le pulizie post vacanze non dimenticate di accendete la radio! Con un po' di musica tutto diventa più sopportabile. Se poi volete utilizzare la scopa come microfono mentre spazzate da una stanza all'altra potrebbe anche essere inaspettatamente divertente.

Allora? Siete riusciti a fare le pulizie rientrati dalle vacanze in 1 ora e 35 minuti? I tempi sono stimati su una casa di medie dimensioni, entro i 100 mq. Fateci sapere nei commenti com'è andata! E non dimenticate di seguirci su Facebook, Twitter e Instagram!

.
Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche: